Qualità

Il Centro Salesiano pone al centro della propria attività il benessere della persona, attraverso un’opera di servizi formativi basata sulla sensibilità nei confronti dei destinatari, sulla competenza professionale, ma anche sulla efficienza e managerialità del servizio.

In tal senso, fare qualità significa puntare ad una costante ricerca volta al miglioramento delle attività, con particolare riferimento alle fasi di progettazione, erogazione del servizio, verifica/valutazione dello stesso. Si ritiene quindi necessaria una forte responsabilizzazione da parte di tutti a garantire la qualità del proprio operato e per realizzare le finalità del Centro.

Al fine di offrire al destinatario delle proprie attività il miglior servizio possibile, il Centro promuove e mantiene una strategia imperniata sui seguenti obiettivi specifici:

  • coinvolgimento e soddisfazione del destinatario e delle famiglie;
  • qualificazione e coinvolgimento costante del personale;
  • qualificazione delle altre risorse (strutturali, tecnologiche, strumentali);
  • prevenzione, soluzione dei problemi e miglioramento continuo;
  • innovazione costante del know-how.

La struttura di riferimento per l’azione orientativa dell’Ente è identificata nel modello di Centro di formazione professionale. Esso, in coerenza con la proposta formativa, nel rispetto delle politiche programmatorie dell’Ente Pubblico e delle necessità del mercato del lavoro locale, risponde a tutte le possibili utenze ed alle diverse domande formative poste nei percorsi personali:

  • orientamento;
  • formazione iniziale;
  • apprendistato;
  • formazione continua;
  • formazione manageriale ed imprenditoriale;
  • formazione per soggetti in difficoltà;
  • servizi formativi.

Il Centro sviluppa una rete di cooperazione con tutti i soggetti coinvolti nell’attività di orientamento, formazione, inserimento e reinserimento lavorativo e sociale dei destinatari.
Pertanto la politica del CNOS-FAP consiste nel:

  • perseguimento della soddisfazione degli utenti in termini di successo formativo, in coerenza con la visione della formazione prevista dai riferimenti valoriali dell’Ente;
  • miglioramento continuativo tramite coinvolgimento del personale;
  • modello unitario di gestione del sistema qualità, comprendente accreditamento interno, esterno e certificazione Iso 9001.